COMFTECH PER COVID 19: UNA SOLUZIONE COMPLETA PER MONITORARE I PAZIENTI A DOMICILIO IN MODO CONTINUO, NON INVASIVO E IN TEMPO REALE

Questo particolare momento di emergenza dovuto all’epidemia da Coronavirus ci ha portato a dover cambiare le nostre abitudini e a cercare un nuovo equilibrio tra le misure straordinarie necessarie per fermare il contagio del virus e la gestione della nostra vita quotidiana.

Il distanziamento sociale è diventato oggi uno strumento primario e necessario per diminuire la diffusione di Covid 19 ed ha evidenziato, da un punto di vista medico, l’esigenza di potere curare e assistere i pazienti positivi a distanza direttamente dal proprio domicilio attraverso soluzioni per il monitoraggio dei parametri vitali e servizi di telemedicina.

Il monitoraggio a domicilio è un valido strumento per i pazienti Covid non solo perché consente loro di poter essere controllati e assistiti in sicurezza nel proprio ambiente familiare con la stessa professionalità di una struttura specializzata, ma permette anche di non sovraccaricare le strutture ospedaliere e limitare i contagi intraospedalieri.

Feed-back al paziente da parte del personale sanitario

In collaborazione con enti universitari e società di settore specializzate, COMFTECH ha realizzato una soluzione completa per monitorare i pazienti a domicilio in modo continuo, non invasivo e in tempo reale attraverso il rilevamento dei parametri vitali.  Il sistema è composto dal top in tessuto sensorizzato HOWDY, un saturimetro, un termometro e un’app per la lettura dei dati ed è attualmente in fase di certificazione medica.

Sistema ComfTech per Covid-19

Grazie ai sensori tessili completamente integrati nel tessuto, HOWDY permette di rilevare in modo assolutamente non invasivo i parametri vitali di un adulto quali frequenza cardiaca, frequenza respiratoria, posizione e movimento lasciando completa libertà di movimento alla persona in tutte le sue attività quotidiane. I sensori tessili, tutti brevettati, oltre a fornire un’alta qualità del segnale sono ipoallergenici e confortevoli, tecnologici, ma “invisibili”. Inoltre il software può essere adattato alla ricezione e lettura di altri dispositivi, in questo caso saturimetro e temperatura.

 Tutti i dati rilevati vengono inviati in tempo reale in modalità wireless a strumenti quali smartphone o tablet e attraverso un’app dedicata e intuitiva possono essere letti dalla persona interessata. Oltre al paziente, grazie ad un servizio di telemedicina i dati possono essere inviati anche a personale medico competente autorizzato, il quale può così avere un quadro complessivo del paziente e controllare costantemente l’evolversi del suo stato di salute.

COMFTECH per Covid è un ottimo aiuto per pazienti e medici in questo momento di emergenza da Coronavirus. I nostri tessuti sensorizzati, oltre ad essere altamente tecnologici, sono confortevoli da indossare, lavabili e sostenibili. La componente elettronica, dotata di modulo di trasmissione e batteria, è sempre staccabile dall’indumento per consentire il totale riciclo di quest’ultima e quella parziale delle componenti elettroniche, con un coerente e differenziato smaltimento degli elementi non riciclabili.